Il successo di Wib su SiamoSoci arriva su Forbes

forbes_1200x1200

Condividiamo con gioia (e anche un po’ di orgoglio) il successo di Wib, la startup che ha rivoluzionato il settore dei distributori automatici. L’innovazione che Nino Lo Iacono e il suo team hanno portato nel settore dei distributori automatici è arrivati fino alle pagine di Forbes.

Gli inizi e la campagna su SiamoSoci

La storia di Wib ha origini nel 2010, quando Nino Lo Iacono, il founder, prese parte a un progetto di Arca, Business Incubator di Palermo. E’ stato lì che ha preso forma l’idea di applicare processi innovativi ai distributori automatici, utilizzandoli per altri settori oltre a quello “solito” della ristorazione.

L’idea ha poi ricosso successo tra i business angel di SiamoSoci: la startup ha raccolto manifestazioni di interesse per 530.000 euro in due giorni, per arrivare ai 960.000 totali nei mesi successivi.

 

Oltre la piattaforma: un nuovo mercato

E il successo sulla nostra piattaforma non è stato l’unico: come si legge nell’articolo di Forbes,

In meno di quattro anni, WIB è entrata nel mercato con un nuovo prodotto in grado di crearne uno completamente nuovo. Non sorprende che il marchio sta ora attirando l’interesse tecnico e commerciale sui mercati esteri, tra cui gli Stati Uniti, l’Europa centrale e l’Australia, che ha in programma di iniziare a penetrare verso la fine del 2015.

Per concludere, non ci resta che fare i nostri più grandi complimenti al team di Wib e ringraziarli per aver condiviso parte della loro strada verso il successo con SiamoSoci.

Potete leggere qui l’articolo originale uscito su Forbes.