5 strumenti per collaborare da remoto col vostro team

6714103729_7807a1a446_b

Una delle caratteristiche di SiamoSoci è di essere una startup che si occupa di startup. Per esperienza, sappiamo che tra le cose che succedono più frequentemente in questo mondo è che – soprattutto nella fase iniziale – siate costretti a lavorare nel tempo libero da un altro lavoro, oppure 24/24, 7/7. Qualcuno dice che una delle caratteristiche degli imprenditori nati sia passare più tempo col proprio cofounder che col coniuge. Ma visto che a volte sarete costretti a distaccarvene, ecco alcuni strumenti che puoi usare per lavorare con il tuo team da remoto: tutti sono in modalità freemium, quindi potrai usufruire delle funzioni che elenchiamo.

 

Per comunicare: Hipchat

Hipchat è uno dei sistemi di chat di gruppo più usati tra le startup. Gratis fino a cinque membri, permette di creare delle “stanze” tematiche, dedicate a un aspetto della comunicazione.

Immagine_Hipchat

Ad esempio, potrete dividere le stanze nei settori principali della vostra attività.

Quelli per iniziare potrebbero essere:

– Product Development

– Costumer Development

– Comunicazione

Saprete così che in ogni “stanza” si risolvono problemi relativi a quella particolare area.

 

Per il project management: Podio

Alla base di questa piattaforma di lavoro sta l’idea che deve essere il team a controllare i propri strumenti di lavoro, e non viceversa. Su Podio si possono aprire spazi per  per collaborare con gruppi specifici di persone, utilizzare il Network dei Colleghi per tutta la comunicazione aziendale e così via. Le app sono diverse: si parte da un basilare software per la gestione di progetto, che permette la gestione di task e di file e documenti. L’utilizzo iniziale è abbastanza intuitivo: una volta definito il tuo spazio di lavoro e la tipologia di quel che vuoi fare (disegni, progetti…) potrai decidere in quale modo lavorarci, ad esempio aggiungendo Excel, come puoi vedere da questa schermata:

 Podio

Rispetto ad altri progetti come BaseCamp, quel che contraddistingue Podio sono la flessibilità e le applicazioni : ce ne sono per ogni aspetto del vostro business, dalle HR all’organizzazione eventi, al CRM. Che l’impostazione sia molto tesa alla collaborazione e “social” (è possbile pubblicare status nel Newtork dei colleghi così come negli altri spazi di lavoro, citandoli con @.

 

Per la creazione e condivisione di documenti: Hackpad

I tool per condividere testo sono moltissimi, ma Hackpad è davvero comodo per la condivisione. In corrispondenza delle frecce arancioni nell’immagine puoi inserire l’indirizzo mail della persona che vuoi che apporti modifiche al testo e aggiungere il documento a una lista:

per iniziare potrebbero essere

  1. Blogging
  2. Comunicati stampa
  3. Documenti ufficiali

Hackpad_frecce

 

Per il design: InVision 

Se non l’avete ancora usato, preparatevi a vivere una nuova esperienza di design.

Caricando semplicemente i vostri contenuti su InVision li potrete trasformare in schermate cliccabili: in pratica dei prototipi.

E’ possibile inserire la modalità “commento” e lavorare in tempo reale con più persone sulla stessa schermata, così come mandare link e inviare presentazioni linkando direttamente al sito, come potete vedere:

project-comments

Collaborare a un singolo progetto diventa quindi molto più semplice: si evitano liste di mail e relativi nominativi in copia, così come il passaggio di innumerevoli file.

 

Per i Social Media: TweetDeck

Sono tantissimi gli strumenti che permettono di gestire i vostri account. Tra questi, noi di SiamoSoci abbiamo scelto TweetDeck. Una delle prime domande che vi verrà rivolta al momento dell’iscrizione, infatti, è se sarà una sola persona a gestirlo o molte. Ogni volta che aggiungete un account, Tweetdeck vi avvisa che chiunque abbia quella password può accedere anche agli altri.

Per quanto riguarda il funzionamento del tool, TweetDeck permette di visualizzare i contenuti divisi in colonne: Home, Notifications, Messages, activity (che corrispondono alle relative pagine su Twitter: notifiche, messaggi privati, scopri). Le colonne possono essere cambiate e implementate nel modo più funzionale possibile: ad esempio, potete trasformare le vostre liste in colonne così da visualizzare con un unico colpo d’occhio la loro attività.

TweetDeck

Questi sono solo cinque degli strumenti che potete usare per lavorare da remoto con il vostro team: sono proprio quelli che usa il team di SiamoSoci. Voi ne avreste scelti altri? O ce n’è qualcuno che vi serve, ma ancora non esiste? Fatecelo sapere nei commenti!

 

Photo Credits: hjl

mrafizeldi