Investimenti in Equity Fundraising: ecco i 4 Paesi più interessanti secondo SiamoSoci

Qualche settimana fa  abbiamo parlato di equity crowdfunding e di quanto incida, come giro di affari, a livello globale. Abbiamo anche detto che, secondo l’ultima ricerca pubblicata da Thomson Reuters, nel 2013, in tutto il mondo, sono stati investiti in questo segmento, 774 miliardi di dollari, mentre, secondo l’information provider Preqin, ne sarebbero stati investiti “solo” 431 miliardi. Questi dati, però, a noi di SiamoSoci non bastavano e abbiamo deciso quindi di fare ulteriori e più approfondite ricerche per vederci chiaro. Oggi condividiamo con voi questi dati, con l’obiettivo di dare sempre maggiore trasparenza al settore italiano dell’equity crowdfunding e dell’imprenditoria innovativa.
 

USA, UK, Italia e Israele, i Paesi più interessanti

 
report equity 2013-2014

 

Rendere in un unico report il totale mondiale degli investimenti in equity fundraising risulta, come sappiamo, molto complesso. Nella nostra ricerca, quindi, siamo partiti dai Paesi per noi più interessanti: Stati Uniti, Gran Bretagna, Israele e, ovviamente, l’Italia. In questi Paesi, nel corso del 2013 sono stati investiti circa 90 miliardi di dollari: 88.356.446.482 di dollari in USA, 385.021.247 di dollari in Israele, 849.512.738 di dollari in UK e 20.179.743 di dollari nel nostro Paese. Sulla nostra piattaforma, il 2013 è stato particolarmente proficuo, con oltre 6 milioni di euro in comittment, 30 campagne di ricerca di risorse concluse con successo e 23 startup funded.

 

Un 2014 in crescita

E oggi, freschi freschi, arrivano anche i dati del primo e secondo trimestre del 2014 in questi quattro Paesi: questi primi sei mesi hanno visto investimenti per quasi 20 miliardi di dollari, il 25% del totale del 2013, dato che, letto così sembrerebbe in leggera flessione, ma che in realtà fa ben sperare, visto e considerato che l’accelerazione negli investimenti si ottiene, solitamente, nella seconda parte dell’anno: negli Stati Uniti sono stati investiti 18.765.898.343 di dollari, in Israele, 208.122.535 di dollari, nel Regno Unito 713.972.035 e in Italia 6.174.436. Seguiteci, perché, a breve, integreremo con i dati di altri Paesi e con quelli del terzo trimestre del 2013.