Facebook e le 57 startup acquisite

Dall’agosto del 2005, quando comprò il dominio Facebook.com, Mark Zuckerberg ha acquisito 57 startup: il social network ha fatto shopping negli USA, in UK e in Israele.

In 12 anni la strategia della piattaforma da 1,65 miliardi di utenti è stata chiara: acquisire qualsiasi competitor che, in diversi settori e con differenti tecnologie, potesse in qualche modo comprometterne la leadership. E così tra app di messaggeria istantanea, progetti di ricoscimento facciale e startup di mobile advertising o realtà aumentata a grande F ha inglobato le migliori idee sviluppatesi negli USA (per il 75% delle acquisizioni), in UK e in Israele.

In questo articolo la carrellata completa delle operazioni portate a termine da Zuckerberg&Co.

 

Se vuoi fare una manifestazione d’interesse per Fanceat, la startup di food delivery gourmet che è in campagna in questo momento sulla nostra piattaforma, visita la pagina d’approfondimento.