Ecosistema Risultati di ricerca per

Cosa fanno le startup dell’Investor Day di LUISS ENLABS e quanto hanno raccolto da LVenture

Investimenti Luiss EnlabsIeri si è svolto, nella sede di LUISS ENLABS, l’Investor Day che corrisponde alla conclusione del programma di accelerazione. A presentarsi, sei startup che appartengono a sei settori differenti: Brave Potions , Majeeko , Moovenda, NextWin, Verticomics, Vooverc. Le sei startup operano in differenti settori e hanno ricevuto non solo l’investimento legato al programma di accelerazione, ma anche un successivo investimento da parte di LVenture Group, unico operatore quotato sul Mta di Borsa Italiana. Vediamole una a una:

(altro…)

Salvo Mizzi alla guida di Invitalia Ventures

Invitalia Ventures (1)Quel che c’è da sapere su una delle notizie più importanti del panorama startup italiane:  Salvo Mizzi lascia Tim Ventures a favore di Invitalia Ventures,  il fondo di Venture Capital di Invitalia 

 

(altro…)

Numeri e settori degli investimenti in startup di maggio 2015

Investimenti in startup  Maggio 2015

Anche questo mese abbiamo raccolto le notizie che segnalano investimenti in startup da parte di Fondi o di Privati, per tracciare i finanziamenti – istituzionali o meno – sull’imprenditoria innovativa italiana.

(altro…)

Gli investimenti in startup ad Aprile 2015

piggy-bank-621068_1280
Anche questo mese abbiamo tenuto traccia di quanto è stato investito, da chi, nelle diverse startup italiane. Come già in passato, vi restituiamo non solo i dati aggregati, ma anche, per quanto possibile, nomi degli investitori ed entità di capitali, per poter ragionare – dati alla mano – sulla situazione degli investimenti in startup in Italia.

(altro…)

Identikit di un Business Angel

Business Angel Identikit

Spesso si sente parlare dei Business Angel come di attori fondamentali nell’ecosistema delle startup: come sappiamo, della loro presenza in Italia non si parla da molto, anche se la Commissione Europea già nel 1996 aveva organizzato a Bruxelles la prima Conferenza per la rete europea dei Business Angel, e nel 1999 è nata Eban (European Business Angels network). In Paesi come l’Italia, in cui i fondi di Venture Capital non sono molti (anche se gli operatori del settore sono in crescita: nel 2014, Aifi ne ha  monitorati 188, contro i 171 del 2013), i Business Angel ricoprono però un ruolo fondamentale. E’ anche per questo che spesso le startup in Italia si rivolgono a loro, identificabili indicativamente come persone che sono disposte a investire capitali e competenze in una startup. Per una definizione più precisa, possiamo ricorrere sempre all’Unione Europea: 

(altro…)